Olio Extra Vergine d'Oliva

Olio Extra Vergine d'Oliva

certificazione



Login With Facebook

Il tuo carrello

 x 
Carrello vuoto
2015 - Annata nera per l'olio

800px-Fly_December_2007-11L'annata olivicola non era cominciata sotto i migliori auspici: dopo l'abbondante produzione 2013/2014 ci si aspettava già una annata di "scarica". Il mese di maggio, poi, non è stato particolarmente favorevole all'allegagione dei fiori, con 14 giorni di pioggia e temperature al di sotto della media. Il maggior numero di precipitazioni è continuato anche durante il mese di giugno e questo ha comportato un rapido accrescimento delle olive che sono risultate essere ricettive alla deposizione di uova della mosca già con un mese di anticipo. Il primo attacco di mosca si è verificato già alla fine di giugno (in genere la prima attività significativa della mosca delle olive si rileva alla fine di luglio). Tutta l'estate è stata più fresca e piovosa, condizioni ideali per la mosca.

L'attenzione posta alla difesa delle olive con i metodi consentiti dall'agricoltura biologica non ha dato gli effetti sperati e così siamo arrivati a settembre con gran parte delle olive già bucate e indebolite. Alla fine una tromba d'aria il 3 di ottobre ha buttato giù ciò che rimaneva sugli alberi. Il risultato che siamo passati da ca 280 q.li di olive dell'anno scorso a meno di 10 q.li di quest'anno, cioè niente!

L'olio dell'anno scorso sta per finire e quindi per l'olio è una annata nera come non succedeva da tempo. 

 

Meteo

 
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack