Olio Extra Vergine d'Oliva

Olio Extra Vergine d'Oliva

certificazione



Login With Facebook

Il tuo carrello

 x 
Carrello vuoto
Chi semina (forse) raccoglie

campodisolina

Le semine del 2014 hanno prodotto, e questa è già una notizia!  Dopo la pulitura delle granelle restano una cinquantina di q.li di grano tenero Solina, stessa quantità per l'insieme di ceci bianchi e ceci neri e una ventina di q.li scarsi di Senatore Cappelli.

I grani sono venuti su bene, non si sono allettati e, dopo le abbondanti pioggie di marzo e aprile, i mesi di maggio, giugno, luglio sono stati piuttosto asciutti e caldi. Quindi grani sani con rese medie e le farine sono ottime.

Il caldo estivo è stato propizio per la qualità dei ceci, che sono stati raccolti ben asciutti, ma le piante sono rimaste un po' bassine e la resa un poco al disotto della media. In compenso i terreni sono diventati delle pietre e l'aratura è stata rimandata alle pioggie, mentre li dove c'erano i ceci e dove quest'anno andrebbero i cereali abbiamo optato per una "rippatura", che ha lo svantaggio di lasciare i semi in superficie, ma ha il vantaggio di preservare la fertilità del terreno.

Per l'olivo, a fronte di una discreta fioritura e allegagione, i mesi di maggio e giugno hanno visto la tignola protagonista.

La tignola è una farfallina che depone sui frutticini, la larva si situa all'interno del nocciolo e a settembre esce vicino al picciolo facendo cadere l'oliva apparentemente sana. Il caldo estivo sembrerebbe aver reso inerti molte delle larvette di tignola e la cascola settembrina al momento sembra essere trascurabile...  

Leggi tutto...
 
Il Casale di Salivento

Pianta topografica del tenimento di Vasto Aimone

Stava Salvento tra i beni feudali di Gentile e di Simone Grandinato, figli di Andrea, nel 1279 (504). L'un casale e l'altro troviamo indi aggregati al Contado di Monteodorisio (505), dal quale alla corona ricaddero. Di fatti nel dì 8 Settembre 1417 Giovanna II dichiarò di possedere Castiglione e Saliventi, casali boscosi, già da lungo tempo disabitati, anzi abbandonati da' coloni: quel di Castiglione disse confinare co' territori di Guasto Aimone, di Monteodorisio e di Guasto Gisonio; e' l secondo casale co territorii di Salto Salisio (forse error di scrittura, o tal era in que' tempi il nome dell'odierno S. Salvo) e con altri fondi di Guasto Aimone e di Monteodorisio. La regina...

Leggi tutto...
 
Piano e metodo di produzione

panorama-con-il-mare500

La Masseria La Palombara è una azienda agricola a conduzione biologica che produce olive da olio e da tavola, cereali e legumi da granella, pere della varietà "pera d'inverno". Coltiviamo, inoltre, un piccolo orto familiare e un giardino di erbe aromatiche.

Oliveto

La conduzione dell'oliveto biologico prevede delle fasi di cura della pianta (potatura invernale e verde), di gestione del terreno (rimozione dei sarmenti, trinciatura dei residui e/o sovescio), di difesa (trattamenti antiparassitari e/o antimicotici consentiti) e di raccolta del prodotto che si effettua generalmente a partire dalla seconda settimana di Ottobre.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Meteo

 
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack